Down with Don Joe

L’ ospite di questo mese a “Down With Bassi” è il producer milanese Don Joe, un terzo del gruppo Club Dogo nonchè prolifico beatmaker con vent’anni di storia alle spalle.
Nel nostro incontro parleremo delle origini di Joe e dello step fondamentale da rapper a produttore, per arrivare alla fama e alla consacrazione definitiva come top italian beatmaker.
Ho sempre creduto che Joe sia uno di quei produttori con “una marcia in più”, una di quelle persone che riescono più o meno sempre a capire quale sia la direzione giusta in cui procedere per un determinato progetto. Non si tratta più di Hip hop ma di produzioni musicali a 360 gradi, che partono dal rap, passano dal pop e arrivano all’elettronica.
La storia di Joe, e di molte delle produzioni che lo hanno reso grande, è legata ad alcuni dei migliori episodi musicali del rap made in Italy ma anche americano, grazie a collabo con nomi del calibro di Styles P e Cassidy.
Ho voluto velocemente creare una playlist di ascolto del Don Joe più classico, con alcuni dei pezzi preferiti e altri meno conosciuti ma degni di nota.
Vi ricordo che nella versione audio di DWB (disponibile su soundcloud.com/downwithbassi) trovate anche i racconti delle imprese di Joe negli States e tutta la nostra chiaccherata in versione integrale.
Buon ascolto!

Don Joe & Grand Agent – Keep yo Mouth Shut ft. Guè Pequeno, Jake La Furia

Don Joe – Ombre Cinesi

Bassi Maestro – Come sospeso nel tempo

Jack The Smoker – Vita in Ita

Styles P – Fast Lane

Noyz Narcos – Parla Chiaro

Vincenzo da Via Anfossi – ‘9mm’

Club Dogo- Sangue e Filigrana

Colle Der Fomento – Capo di me stesso

Amir – Sempre più Grande

Serius Jones – Euros

Start typing and press Enter to search

rah-diggares