Ricordando Biggie

Ogni 9 Marzo è cosa buona e giusta ricordare uno dei G.O.A.T. rappers che ci ha abbandonati nell’ormai lontano 1997
E’ difficile rendere tributo in modo originale, non c’è nulla che non sia già stato detto o ascoltato di questo artista che ha per sempre, assieme al socio Puff Daddy, cambiato le regole del rap game.
Ho pensato di radunare assieme alcune tracce “minori” di Biggie, featuring che non ascoltiamo tutti i giorni e dei quali magari ci eravamo dimenticati.
Let’s celebrate!

Supercat – Dolly my baby

Supercat accompagnato da una serie di ospiti più o meno illustri tra cui Big e un giovane Diddy, da notare l’ingresso della strofa di Notorious usato poi per il ritornello della hit “Big Poppa”. La sua prima strofa ufficiale!

Heavy D – Buncha Niggas

Blue Funk è forse il mio album preferito di Heavy D. All’interno troviamo questa perla di posse cut dove assieme a Hev (rip) ci sono tra gli altri anche Guru e Busta Rhymes. Da recuperare.

Doctor Dre & Ed Lover – Who’s the man

Da non confondere con il Dr.Dre che tutti conoscono, lui e il socio Ed Lover furono per anni tra le altre cose i mitici conduttori del programma culto “Yo!MTV Raps”, questo pezzo ha senso di esistere per l’ultima strofa, con protagonisti King Just e Biggie.

Red Hot Lover Tone – 4 My Peeps

Una chicca. Red Hot Lover Tone (poi diventato famoso col socio Poke come producer nel duo Trackmasters) ottimo rapper ospita una sfilza di fuoriclasse su questo remix, assieme a Big ci sono Organized Konfusion e MOP! Bang Bang!

The Notorious B.I.G. & Uncle Luke – Bust A Nut

Mixtape track dove il nostro eroe si smezza la faccenda con Luke dei 2 live Crew, ovviamente con un dislivello pazzesco durante lo scambio di strofe. Il tutto su una classica produzione di Frankie Cutlass.

Tracey Lee – Keep your hands high

Tracey Lee è uno di quelli considerati “one hit wonder”, ebbe successo con “The theme”, banger nei club di New York nel 97. La sua amicizia con Biggie fu il motivo di questa collabo, tratta dall’album “Many facez” che comunque merita un ascolto.

The Points – Panther soundtrack

Posse cut portante della colonna sonora del film “Panther” e disponibile in due versioni (east e west) questa è quella prodotta da Easy Mo Bee. Incredibile la schiera di mcs che si alternano al microfono, lo scoprirete ascoltando tutto il pezzo!

Concludo ricordandovi il mixtape che feci qualche tempo fa dove ho completamente remixato “Ready to die” usando gli stessi sample del disco originale, potete ascoltarlo a questo link

Start typing and press Enter to search

JeffMaxi-B-1ms